Grazie per averci visitato


Vai ai contenuti

norme tenuta contabilità

Informazioni

 

http://www.studiomarino.it/studiomarino_regimicontabili.htm

1. VIDIMAZIONI REGISTRI CONTABILI (SOPPRESSA LA VIDIMAZIONE)

La vidimazione annuale dei libri contabili e’ stata soppressa dall’art. 7bis della legge 8/8/94 n. 489 con effetto 12/6/94 (libro giornale inventari e societari ex art. 2421 cc).

Con la l’art. 8 della legge 18/10/2001 n. 383 e’ stato finalmente soppressa anche la vidimazione iniziale modificando l’art. 2215 cc con decorrenza 25/10/2001.

La nuova legge sopprime anche la vidimazione iniziale di tutti i registri fiscali sia ai fini iva sia ai fini delle imposte dirette, tenendo pero’ fermo l’obbligo di vidimazione iniziale presso un notaio o pubblico registro delle imprese dei soli libri sociali (libro assemblee, soci…).

Per tutti i registri per i quali e’ stata soppressa la vidimazione iniziale rimane solo l’obbligo di numerazione progressiva non necessariamente preventiva (che puo’ essere annuale circ. min. ind. 3407/c 9/1/97 e non progressiva per tutta la vita dell’impresa) e del pagamento dell’imposta di bollo pari a lire 40.000 (€ 20,66) ogni cento fogli ridotta a lire 20.000 (€ 10,33) solo per le societa’ di capitali che continuano a pagare la tassa di concessione di lire 600.000 (€309,87) oppure 1.000.000 (€516,46) se il capitale sociale supera 1 miliardo, da pagare annualmente con modello f24 codice tributo 7085. (introdotta dalla finanziaria 1996 art. 3 comma 142 modificando l’art.23 del dpr 642/72).

Viene soppressa anche la tassa di concessione di lire 100.000 prevista dall’art. 23 del dpr 642/72 nota1, da pagare su libro giornale e inventari per ogni 500 fogli per le ditte individuali e le societa’ di persone.

Le marche da bollo devono essere apposte sulla prima pagina del registro oppure in alternativa versate con modello F23 codice tributo 458T riportando gli estremi di versamento sul registro stesso circ. min.fin. 174/e del 31/10/2001.

La soppressione dell’obbligo di vidimazione annuale si applica anche per il passato, ovviamente se non ci sono stati accertamenti definitivi, applicando cosi’ la regola del favor rei, che sana tutte le irregolarita’ commesse.

Resta inteso, che e’ sempre possibile vidimare i registri contabili, anche se non e’ piu’ obbligatorio, in tal caso si applicano le vecchie disposizioni (anche il pagamento della tassa di concessione fi lire 100.000 per le ditte individuali e societa’ di persone)

Restano esclusi i registri imposti da disposizioni speciali, che vanno sempre vidimati come il registro dei rifiuti speciali


note

(1) Si ricorda che le società di capitali versano la tassa di concessione governativa annuale obbligatoria, che comporta 1 sola marca da bollo ordinaria per ogni 100 fogli, mentre per le società di persone e le ditte individuali le marche da bollo da applicare ogni 100 fogli sono 2, vista l'esenzione da qualsiasi tassa di CCGG

(2) Registro di carico e scarico del magazzino.

LIBRO

Vecchia disciplina


Nuova disciplina

BOLLATURA

Tassa CC.GG.

Imposta di bollo

BOLLATURA

Tassa CC.GG.

Imposta di bollo

Libro Giornale

SI

SI

SI

NO

NO

SI

Libro Inventario

SI

SI

SI

NO

NO

SI

Registri IVA

SI

NO

NO

NO

NO

NO

Magazzino

SI

NO

NO

NO

NO

NO

Libro Beni Amm.li

SI

NO

NO

NO

NO

NO

Libro Matricola

SI

NO

NO

SI

NO

NO

Libro Paga

SI

NO

NO

SI

NO

NO

LIBRI SOCIALI

Libro Assemblee

SI

SI

SI

SI

SI

SI

Libro Soci

SI

SI

SI

SI

SI

SI

Libro CdA

SI

SI

SI

SI

SI

SI


Libro Coll. Sind.

SI

SI

SI

SI

SI

SI

Home Page | Informazioni | Collegamento a siti/Blog | Utility e Programmi | Formulario | PORTALI DITTE ASSISTITE | SCADENZE ANNUALI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu